Silicoin, per portare a termine la missione incompiuta della rete CHIA

14 GIU 2021


Quando la rete Chia (XCH) degenera in una competizione hardware, siamo in grado di apportare modifiche?

Diamo un'occhiata alla rete di Chia. La soglia del mining di XCH è troppo bassa al momento, il che si traduce in un monopolio sleale. Ovviamente disobbedire all'intenzione originaria della rete di Chia. Si può dire che il mercato del mining di criptovalute sollecita un ecosistema di rete decentralizzato più rispettoso dell'ambiente, intelligente ed equo.

Un gruppo di diversi programmatori e minatori sconosciuti ha avuto un'idea arrogante sotto la collisione del pensiero geek e punk, per rovesciare e ricostruire l'intero mondo dell'estrazione di hardware.

Hanno chiamato questo progetto Silicoin network. Rappresenta un effetto domino nel mondo blockchain. L'obiettivo della rete Silicoin è completare la missione incompiuta della rete CHIA. SIT è il token del protocollo di Silicoin.

Mainnet e testnet sono termini tecnici comuni utilizzati nel mondo delle criptovalute per indicare reti blockchain che possiedono funzioni vitali. Una testnet viene spesso utilizzata come sito di test per lo sviluppo e il miglioramento continuo della rete principale, mentre la rete principale stessa è il protocollo effettivo e funzionante che alimenta la rete blockchain. I passaggi per sviluppare la rete Silicoin sono i seguenti:

Rete di prova 1

Il testnet 1 è la prima fase di test, che si basa su un fork della rete Chia. Si stima online all'inizio di giugno. Durante questo test, 4,2 milioni di token di test SIT verranno trasferiti come capitale di avvio del mining e i token di test per la fase Tulip possono essere scambiati con i token di test per la seconda fase in un secondo momento.

Test rete 2

Il testnet 2 è la seconda fase di test. La versione beta della mainnet di Silicoin sarà online dopo il debug dell'algoritmo di staking. In questa fase verranno aperte le funzioni di staking e mining per testare ulteriormente il meccanismo di consenso di Silicoin (Proof-of-Balance) e il sistema di mining.


Proof of Balance ha unito i vantaggi di PoW e PoS. La rete Silicoin utilizza la propria tecnologia, basata su modelli economici e meccanismi PoW tradizionali per realizzare un metodo di produzione di monete equo che regola automaticamente la difficoltà del mining e dimezza gradualmente i premi di blocco e combinato con il meccanismo di consenso di PoS per ridurre i requisiti di consumo energetico, evitare il paradosso dell'eccessiva centralizzazione della potenza di calcolo, e infine formare un equilibrio tra carico di lavoro e capitale, giganti e investitori al dettaglio, interessi e contributi.


Il sistema di picchettamento e mining di Silicoin peserà in modo lineare la potenza di calcolo dell'utente. Al fine di evitare un'eccessiva centralizzazione causata dal monopolio di risorse e fondi, il meccanismo di mining della rete Silicoin incoraggia i piccoli e medi minatori a contribuire alla potenza di calcolo dell'intera rete. Pertanto, il mining nella rete Silicoin non è obbligatorio per puntare SIT. Significa che maggiore è la potenza di calcolo, maggiore è l'importo della puntata, che mira a raggiungere un equilibrio tra investitori al dettaglio e grandi e tenere conto degli interessi di tutti i membri della comunità.


La quantità totale di token di test SIT iniziali in questa testnet è di 1 milione, di cui il 50% può essere scambiato con monete di prova prodotte durante il mining di testnet 1 e il resto è per lo sviluppo e l'ecologia in futuro.

Test rete 3

Testnet 3 è l'aggiornamento di testnet 2. In questa fase, tutti i token di test nella fase testnet 2 saranno mappati 1:1 su testnet 3

Mainnet

Al termine di tutti i test, la rete Silicoin entrerà nella fase principale della rete. Significa che la mainnet di Silicoin sarà lanciata ufficialmente. In questa fase, tutti i token di test nella fase testnet 3 saranno mappati 1:1 alla rete principale.


Con il lancio della mainnet Silicoin, il Proof-of-Balance viene applicato ufficialmente nel mining di criptovalute. In questo modo, i vantaggi dei meccanismi di consenso basati su risorse e token sono combinati per garantire che l'attaccante debba avere un doppio vantaggio in risorse e fondi dalla sicurezza del consenso. Dalla correttezza del meccanismo, tutti hanno la possibilità di partecipare alla rete Silicoin.

A quel tempo, Silicoin lancerà gradualmente una serie di funzioni di espansione DeFi come pagamento finanziario SIT, casting NFT, staking e mining, SilicoinSwap, ecc., Per creare un ecosistema finanziario win-win completo di Silicoin.

In conclusione, i giganti non possono sovraccaricare le risorse di rete, indipendentemente dal fatto che dispongano di enormi attrezzature o dispongano di enormi quantità di fondi. Vale a dire, i giganti hanno bisogno di costi estremamente elevati per monopolizzare gli hashrate sotto Proof-of-Balance, quindi va a vantaggio dei piccoli minatori e della sicurezza della rete Silicoin.


Il silicio fornisce uno spazio vitale per i piccoli minatori di criptovaluta, contribuendo a una rete blockchain più decentralizzata e più equa e ottenendo benefici. Questa non è solo la missione incompleta della rete CHIA, ma anche l'intenzione iniziale di Bitcoin e Nakamo Satoshi.


In un sistema brutale con connessioni interne come la blockchain, una piccola energia iniziale può causare una serie di reazioni a catena proprio come l'effetto domino. Forse il piccolo sforzo di Silicoin può solo causare cambiamenti graduali impercettibili, ma questi piccoli cambiamenti possono innescare un'evoluzione sconvolgente. Siamo piccoli ma siamo tanti.



1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti